Specialista Area Legale Amministrativa in ambito culturale Sede Milano

Scadenza: 16/02/2020
Fonte: Ales Spa

Contratto a Tempo Determinato con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato secondo le previsioni di legge in materia.

 

Questa figura assicura il supporto alla gestione degli affari di natura giuridica della Pubblica Amministrazione per cui opera, in tutti i campi del diritto amministrativo. Segnala alla Pubblica Amministrazione presso la quale svolge la propria attività di supporto le nuove disposizioni normative, prevedendone sviluppi, opportunità, rischi e ricadute sull’Amministrazione stessa.
Supporta la P.A. nella valutazione ex ante dei rischi legali relativi a scelte strategiche. Elabora bozze di atti di natura giuridica e pareri.
Ambito/i di riferimento:
Il contesto in cui opera questa figura è generalmente una Direzione Generale all’interno del Ministero, una Soprintendenza o un Istituto Autonomo.

Collaborerà alle strette dipendenze del Responsabile Gestione Operativa/Supervisor.
Modalità di esercizio del lavoro:
Questa figura svolge compiti operativamente autonomi e/o con funzioni di coordinamento e controllo con carattere di creatività nell’ambito di una specifica professionalità tecnica.

Competenze richieste:
1. Essere in grado di analizzare sotto il profilo giuridico le scelte strategiche delle Pubblica Amministrazione
Per metter in atto la competenza occorre sapere come…
• Analizzare le scelte strategiche o le operazioni straordinarie che l’Amministrazione mette in atto o che intende
mettere in atto, in un’ottica di valutazione di opportunità e/o vincoli legali – amministrativi e contrattuali.
• Interagire con i vari servizi aziendali per quantificare la ricaduta delle scelte strategiche operate dall’Amministrazione nell’ambito del diritto amministrativo.
• Individuare soluzioni che tutelino le strutture a favore delle quali presta supporto.
• Individuare gli strumenti e le procedure di cui l’amministrazione si deve dotare e valutarne la validità
giuridica.

2. Essere in grado di gestire il processo di tutela giuridica dei vari servizi amministrativi
Per metter in atto la competenza occorre sapere come…
• Verificare la correttezza delle procedure amministrative in relazione al Contratto di pubblico impiego
• Offrire consulenza alle varie funzioni amministrative al fine di individuare problematiche e assicurare la
correttezza degli adempimenti da parte della P.A.
• Informare le varie funzioni amministrative in merito ad aggiornamenti legislativi, segnalare opportunità e/o
rischi e predisporre strumenti per l’adeguamento
• Gestire gli adempimenti amministrativi, la predisposizione e la redazione dei verbali, bozze di atti
amministrativi e pareri

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.